Siti
Il meglio del Web
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio
Web Links


Mutui Prestiti
Il sito dedicato ai prestiti e ai mutui con consigli utili e informazioni per affrontare al meglio decisioni importanti
-
Prestiti e Mutui
Prestiti e Mutui: La Guida sul difficile mondo del Prestito e del Mutuo
-
Prestito
Il Prestito: Tutte le informazioni neccessarie per orientarsi e scegliere il Prestito Giusto
-
Mutui
Il mutuo è un finanziamento a medio-lungo termine (in genere da 5 a 40 anni),erogato da un Istituto di Credito tramite l'applicazione di un tasso d' interesse e con l'assunzione dell'impegno da parte del debitore alla restituzione dello stesso.
-
Prestiti
I prestiti.it è il portale per avere informazioni chiare ed essenziali sui prestiti. Definizioni, normative e glossario per orientarsi consapevolmente nel vasto panorama dei prestiti.


Il Prestito Personale

Chiedere un Prestito Personale

Se avete bisogno di chiedere un prestito e state cercando di capire quale delle diverse opportunità fa maggiormente al caso vostro cerchiamo con queste informazioni di aiutarvi intanto a capire quale tipologia di prestito vi appartiene maggiormente.

Dove

Notevolmente comune e diffuso è il prestito personale. Si tratta di una forma di prestito erogato dagli istituti di credito, ed intermediari Finanziari iscritti presso l'UIC, Istituto Italiano Cambi,  per importi medio alti che prevede una rifusione rateale e può essere liberamente gestita da colui che ne fa richiesta senza specificare le finalità per le quali verrà impiegata la somma erogata.

Unico vincolo le finalità non possono essere imprenditoriali, infatti questo tipo di prestito si intende personale nel senso che è previsto a copertura delle esigenze dell'individuo come consumatore ed infatti è disciplinato dalla medesima normativa che riguarda il credito al consumo; dunque consente il prestito per finanziare l'acquisto di beni di consumo da parte del soggetto richiedente, ma non è contemplato come prestito per finanziare   la propria attività lavorativa.

Poiché destinato ai consumatori,  tutti  i consumatori possono fare richiesta del prestito personale che la banca può erogare sotto forma di assegno circolare o bonifico per una cifra compresa fra i 155,00  euro e i 30.900,00 euro circa, da rifondersi in un periodo compreso fra i 12 e i 120 mesi.

Per rifondere il prestito viene concordato un piano di ammortamento di norma impostato su rate fisse costituite da una quota capitale più bassa all'inizio e via via sempre più alta e una quota di interessi più alta all'inizio e via via sempre più bassa (noto come piano di ammortamento alla Francese).

Secondo questo meccanismo ad essere rifusi per primi sono gli interessi rispetto al capitale e dunque la banca o la finanziaria ha assicurato il proprio guadagno anche rispetto ad un eventuale estinzione anticipata, che specialmente in un periodo avanzato di rifusione del prestito risulta addirittura sconveniente.

Il tasso d'interesse del prestito personale è determinato dal TAN e TAEG, quest'ultimo rappresenta il parametro sul quale operare un confronto fra le proposte di diversi Istituti e agenzie di Credito.

Il prestito personale per essere concesso non richiede garanzie di particolare importanza come  l'iscrizione di un ipoteca; di norma vengono effettuate dall'ente erogatore delle attente verifiche sulla solvibilità del soggetto al quale, nel caso in cui risulti particolarmente esposto, possono venire richieste delle garanzie personali come la firma di un garante che si assume la responsabilità del debito da estinguere in caso di insolvenza del soggetto richiedente; oppure delle polizze vita o delle polizze impiego che tutelano rifondendo l'istituto creditore in caso di scomparsa per decesso del debitore o perdita del posto di lavoro.

Oggi è possibile fare richiesta di un prestito personale anche on-line, con una maggior velocità nel recuperare informazioni e operare confronti fra tipi diversi di proposte, ed  un abbattimento di costi non indifferente relativi alle spese di istruttoria ed intermediazione, nonchè la possibilità spesso di tassi d'interesse praticati più bassi.

Ovviamente è necessario fare la massima attenzione quando nel richiedere preventivi on line si forniscono informazioni e dati personali e tenere conto che questi dati, specialmente il vostro codice fiscale, vengono conservati in banca dati e nel caso in cui avvierete una pratica di richiesta prestito on line, queste informazioni risulteranno presso ogni istituto bancario e agenzia finanziaria e qualora decidiate di recedere dalla pratica avviata per ottenere la cancellazione del vostro nominativo dovrete spedire un'apposita richiesta e vi occorrerà circa un mese di tempo per portare a termine l'operazione.

Annunci di Lavoro
mutuiprestiti.net

Piccolo vademecum per orientarsi fra terminologia e documenti nel variegato mondo dei mutui e dei prestiti.
Argomenti

Il portale di mutui e Prestiti
Chiedere il Mutuo
Il Prestito Personale
Il Prestito Finalizzato